alpdue.jpgalpuno.jpgbike.pngescursionismo.jpgsciuno.jpg
Decrease font size Default font size Increase font size

Fleckner, Saxner, Glaitner Hochjoch (Stubaier Alpen, A. Adige) – Scialpinistica

Fleckner, Saxner, Glaitner Hochjoch (Stubaier Alpen, A. Adige) – Scialpinistica

 

Mentre in Emilia nevicava, la Val Racines ci regalava una cavalcata sugli sci di tre cime al sole (23/2/2013)

Accesso Da Vipiteno per la Val Racines. Circa 16 Km da Vipiteno.

Punto di partenza Nei pressi di Vallettina, Racines. Strada provinciale, oltrepassati gli impianti di risalita, prima di Vallettina in prossimità del dosso, prima della discesa (q. 1500 ca.). Limitate possibilità di parcheggio sulla destra della strada.

Dislivello: 1500 m ca. (900 m per le Cime Fleckner 2331 m e Saxner 2358 m, altri 600 ca. per la risalita alla Glaitner Hochjoch (Monte Fumaiolo) 2389 m

Esposizione Est poi Nord.

Tempo complessivo tra salite e discese: ore 5-6

Difficoltà: MS. Le brevi creste finali alle prime due cime obbligano, a seconda delle condizioni, a togliersi gli sci.

Attrezzatura Normale attrezzatura  da sci alpinismo -  piccozza e ramponi se le creste finali risultano ghiacciate

Salita Seguire la forestale e ignorare un primo bivio per le due malghe Innere e Aussere Wumbisalm. Ad un tornante che svolta a destra entrare nel bosco sulla sinistra e approfittare di una ripida scorciatoia che ci porterà nei pressi della Aussere. Seguendo di nuovo la strada o assecondando la prosecuzione della scorciatoia si oltrepassa la malga in magnifico campo aperto. Salire sulla destra in direzione della valletta nascosta che adduce alla conca sottostante il colletto tra le cime Saxner e Fleckner, facilmente raggiungibili per cresta con qualche passo esposto (ramponi e piccozza se con neve ghiacciata). Si scende o per il percorso di salita oppure  per ampi pendii, facendo attenzione a tagliare in tempo verso sinistra in direzione della Innere Wumbisalm. Ripellare e scavalcare una dorsale secondaria, dalla quale, con sciata divertente, ci si porta poco sotto la Innere Wumbisalm. Rimesse le pelli e oltrepassata la fiabesca malga (1906 m), si sale verso il lungo e piatto crestone che scende dal panettone finale del Monte Fumaiolo. Lo si risale sulla destra per ripido pendio a un colletto, si scavalca sul comodo versante opposto e si prosegue a sinistra con bella salita fino alla facile pala finale e alla piccola cima – la croce di vetta resta poco più avanti su un’anticima. Discesa entusiasmante verso la malga, da cui si scende al limite della vegetazione e con sciata impegnativa ma piacevole nel bosco o per la comoda strada forestale  si arriva a pochi metri dal parcheggio.

 

 

 

Joomla templates by a4joomla