alpdue.jpgalpuno.jpgbike.pngescursionismo.jpgsciuno.jpg
Decrease font size Default font size Increase font size

Monte Aiona 1.701 mt. App. Piacentino/Ligure


L’itinerario proposto si presta per una buona parte ad essere salito con le ciaspole. Dal parcheggio di Amborzasco 873m si segue la mulattiera che inizia a salire passando prima all’interno del paese ed arrivando al sentiero che sale verso sud costeggiando le pendici del M.te Rocchette per arrivare ad un quadrivio in loc. Re di Coppe 1382m. Qui si prende a sx una pista forestale che, con percorso pressoché pianeggiante, costeggia le pendici del M.te Cantomoro fino a sbucare nelle vicinanze del P.so dell’Incisa 1463m. Dal passo si segue il sentiero che sale inizialmente all’interno di una faggeta per poi uscire alle pendici del M.te Nero ed arrivare al P.so della Spingarda 1551m. Ora il sentiero si inerpica su un pendio ripido che porta sulla pianeggiante e panoramica vetta del Monte Aiona 1701m. Al ritorno si scende al P.so della Spingarda dove si imbocca sulla sx. una pista forestale che scende in loc. Re di Coppe dove ci si ricongiunge con l’itinerario percorso all’andata.

Punto di partenza: Parcheggio Amborzasco 873mt. Punto di arrivo: Monte Aiona 1701mt. Tempo di percorrenza: Circa 5/7 ore.
Dislivello: Circa 1000 mt. Livello di difficoltà: EEA Attrezzatura: Piccozza, ramponi e ciaspole.

Album foto QUI

Joomla templates by a4joomla